Studio in Puglia

REGIONE PUGLIA – SEZIONE ISTRUZIONE E UNIVERSITÀ – SERVIZIO SISTEMA DELL’ISTRUZIONE E DEL DIRITTO ALLO STUDIO


Avviso Integrativo e Straordinario Libri di Testo a.s. 2019.2020

Con Atto del Dirigente della Sezione Istruzione e Università n.115 del 13 settembre 2019 è stato adottato l’Avviso Integrativo e straordinario per l’accesso al contributo relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo da parte degli studenti o studentesse delle scuole secondarie di 1^ e 2^ grado, appartenenti a nuclei familiari con soglia ISEE entro il limite di 10.632,94 euro, e che non abbiano presentato istanza con il precedente Avviso.

La presentazione delle istanze on line sulla piattaforma www.studioinpuglia.regione.puglia.it è possibile a partire dalle ore 10:00 del 20 settembre e fino alle ore 14:00 del 23 ottobre 2019.




Libri di testo 2019/2020

PUBBLICATO L'AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DEL BENEFICIO RELATIVO ALLA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2019/2020
(Art. 27 della LEGGE 448/1998; Art. 91 della L.R. 67/2017)




Borse di Studio 2018/2019

APPROVATA LA GRADUATORIA PROVVISORIA, sulla base delle risultanze dell'ISEE.




Borse di Studio 2017/2018

EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO a.s. 2017/2018.
ULTIMO TERMINE.
E' scaduto il giorno 31 maggio 2019 il termine entro il quale riscuotere il beneficio assegnato, presso gli uffici postali.




Diritto allo Studio

Programma comunale per il diritto allo studio e la promozione del sistema integrato di educazione e di istruzione 2020




Piano regionale di dimensionamento della rete scolastica e programmazione dell’offerta formativa

Il portale di tipo webGIS, unico nel panorama italiano, consente a cittadini, scuole, Comuni, Province, Uffici Scolastici Provinciali e Regionali e, in generale, agli attori coinvolti la visualizzazione dell’assetto e dell'offerta formativa delle Istituzioni Scolastiche regionali, con la caratterizzazione dei gradi di istruzione e degli indirizzi di studio, delle istituzioni scolastiche sovra e sottodimensionate, dei dati demografici dei comuni e del trend delle iscrizioni nell’ultimo triennio. A breve il sistema consentirà la lettura dei dati inerenti gli organici delle Istituzioni Scolastiche, la previsione della popolazione scolastica, la provenienza geografica degli iscritti e i bacini di utenza, la “storia” delle modifiche sull’assetto nell’ultimo triennio, i settori economico-produttivi trainanti per ciascuna Provincia, ecc.